Ad Menu

ExifProbe

ExifProbe:
Exifprobe è un programma da riga di comando che riporta la struttura, i metadati, e le informazioni ausiliarie contenute nelle immagini scattate con fotocamere digitali utilizzando per l'output anche i colori ansi.
Il programma riconosce una miriade di formati immagine compreso le varie tipologie "RAW", tra cui: TIFF, JPEG, MRW, CIFF/CRW, JP2/JPEG2000, RAF, X3F, EXIF, DNG, ORF, CR2, NEF, K25, KDC, e PEF.
Nelle sezione EXIF vengono mostrate per esteso le informazioni "IFD TIFF" e GPS.
Di default sono pre-inpostati due modalità di output: «Struttura» con valori  "IFD TIFF" stampati in linea, utile per creare una galleria web; e «Lista» che elimina valori strutturali e presenta i dati in forma più leggibile.


Installazione:
Aprire un terminale e digitare:

sudo apt-get install exifprobe

Terminata l'installazione è possibile visualizzare tutti i parametri del programma con:

exifprobe -h

Ad esempio:

exifprobe -Z -et immagine.tiff

Mostra le informazioni TIFF, EXIF, MakerNote, e GPS.

mentre:

exifprobe -Z -eNnT immagine.tiff

Mostra la struttura eliminando tags, conteggi, numeri hex e decimali.

Per una visualizzazione comoda della lista completa:

exifprobe -Z -L immagine.jpg

Inoltre è possibile impostare una variabile fissa nel file ".bashrc" o prima di iniziare nel terminale, ad esempio:

export EXIFPROBE_OPTIONS='-Z -L'

dopodiché è sufficiente digitare:

exifprobe immagine.jpg

che ci dà il medesimo risultato, ed è anche quello che da "comune mortale" utilizzo per le mie cose.
Questo è tutto;)

Share/Bookmark
Stampa il Post - Print this Post

Comments :

0 commenti to “ ExifProbe ”
Related Posts with Thumbnails